csrforstartups.eu

Home

csr
Responsabilità Sociale d‘impresa

La RSI riguarda aspetti sociali, ecologici ed economici. Per le imprese non è più sufficiente offrire buoni prodotti e servizi e concentrarsi sul valore degli stakeholder, quest’ultime hanno infatti una grande responsabilità per lo stato in cui versano l’ambiente e la società, poiché con i loro processi interni plasmano le relazioni con l’ambiente ecologico e sociale.

Future
Nel Futuro con Assunzione di Responsabilità

Le richieste dirette alle imprese sono grandi. Per rendere il futuro degno di essere vissuto, il nocciolo dei loro modelli di business deve essere disegnato in modo socialmente responsabile. Ultimo ma non meno importante, la digitalizzazione e la protezione climatica sono vettori implacabili dell’urgenza di una nuova mentalità dell’imprenditorialità responsabile. Le imprese start-up hanno l’opportunità di costruire una responsabilità sociale da subito, risparmiando sui costi o sulle ristrutturazioni e trasformazioni dei processi futuri.

Business
Business Case CSR/La RSI come fattore di business

Le imprese socialmente responsabili non agiscono solo per il bene degli altri, ma per avere più successo dal punto di vista economico. Ancorando il loro impegno alla RSI nella strategia generale, la RSI diviene un fattore di successo che coinvolge tutti gli ambiti dell’impresa.

previous arrow
next arrow

“RSI per le start-up” del SUM

Il SUM è un’iniziativa di sette organizzazioni di consulenza e formazione europee che portano avanti il bisogno di una guida appropriate per le Start-up nel campo della responsabilità sociale d’impresa (RSI).

Nei primi anni, gli imprenditori delle start-up sono concentrati principalmente nell’acquisizione di clienti, raccolta di finanziamenti e crescita, sviluppo del prodotto ecc.. In realtà molti hanno già risorse a disposizione e sono più in grado di perseguire le strategie di RSI di quanto potrebbero pensare. Inoltre, prendere in considerazione la RSI fin dal primo momento ripaga in termini di successo aziendale. Quando un’azienda cresce e cultura e processi diventano più rigidi, è più difficile adottare iniziative che siano inizialmente percepite come non produttrici di profitto. Durante le prime fasi, le start-up hanno opportunità uniche di “saltare sul carro” della RSI e raccogliere i guadagni a lungo termine che le pratiche di responsabilità sociale possono portare al marchio aziendale. Per portare all’attenzione le priorità nel campo della RSI, le start up possono iniziare con un processo esplorativo per scoprire come le loro attività economiche hanno effetti su persone, comunità locali e ambiente circostante, e come le loro strutture, risorse e azioni possano divenire socialmente e ambientalmente sostenibili. A questo scopo, il SUM project stabilisce la cornice per le start-up europee per le start-up europee per impegnarsi per la loro RSI e in questo modo, non ultimo, rafforzare il senso di giustizia sociale e coesione tra i cittadini europei.